banner-venezianativa

Da visitare

 Home > Da visitare > Dettaglio

SANTA MARIA DEL MONTE

La piccola isola della MADONNA DEL MONTE, o meglio quello che ne è rimasto, si trova tra San Giacomo in Paludo e Mazzorbo, lungo il canale detto Scomenzera San Giacomo ed è costituita da due isolotti collegati da una stretta lingua di terra.
Oggi l’isola è abbandonata.

 

La sua storia è simile a quella di altre Isole della Laguna: il piccolo monastero di Benedettine intitolato a San Nicolò, donde l'antico toponimo di San Nicolò della Cavana, realizzato nel 1303, fu soppresso nel 1432 a causa del suo abbandono per la povertà e l’insalubrità dei luoghi causata dal progressivo impaludamento della laguna. I suoi beni vennero trasferiti al convento di Santa Caterina di Mazzorbo. 
Solo nel 1712 l’Iasola riprese vita, quando il veneziano Pietro Tabacco vi fece costruire una nuova chiesa, dedicata a Santa Maria del Rosario, e alcuni altri edifici da destinare ad una confraternita da lui fondata. 
Da questo momento l'isola fu comunemente indicata come Monte del Rosario o Madonna del Monte. 
Successivamente, a metà Ottocento, il piccolo complesso religioso -passato in proprietà al Demanio militare- fu demolito per far posto ad una polveriera di cui restano le rovine.

It.wikipedia.org/wiki/madonna_del_monte