banner-venezianativa

News

 Home > News > Dettaglio

Resoconto Assemblea dei Soci Venezia Nativa del 22 Marzo 2018 - CAMPAGNA ISCRIZIONI 2018

Si è svolta il 22 Marzo, presso la Trattoria Da Romano, l'assemblea plenaria dei Soci di Venezia Nativa, alla presenza del Presidente Davide Bressanello, il Vice Presidente Roberto Pugliese, il Cda e numerosi soci del Consorzio. 

I temi trattati riguardano obiettivi e progetti di importanza fondamentale per i commercianti dell'isola di Burano, per i quali il Consorzio Venezia Nativa è portavoce presso le istituzioni: 

- Pianini dei Plateatici: il Consorzio come portavoce dei commercianti di Burano-Mazzorbo-Torcello con il Comune di Venezia ha partecipato per tutto il 2017, e continua a partecipare attivamente, alla pianificazione e l'approvazione dei pianini, cercando il meglio per conciliare le idee comunali con le necessità dei commercianti delle tre isole

- Merletto di Burano: si è parlato del progetto Unesco per la salvaguardia del Merletto Italiano che renderà il Merletto artigianale di 18 comuni Italiani "Patrimonio Intangibile dell'Umanità". Confermato per tutto il 2018 il connubio con la Fondazione Musei Civici di Venezia per la valorizzazione del nostro artigianato

- Inizio di una produzione di Pacchetti Turistici che mettano insieme le eccellenze di Burano-Mazzorbo-Torcello proposte dai Soci del Consorzio e acquistabili tramite il sito www.venezianativa.eu

- Possibilità di una collaborazione con un grande brand di moda che si è dimostrato interessato ad aiutare il Merletto di Burano ad emergere nel mercato mondiale. Questo permetterebbe all'antica tradizione del Merletto ad Ago di rilanciare il volume della produzione e della commercializzazione dei nostri eccellenti manufatti

- Collegamenti con la terraferma: nonostante il progetto del Comune di Venezia per il collegamento Burano-Ca Noghera si sia infossato, il servizio di linea stagionale lanciato dal socio del Consorzio, Laguna Fla continua a riscuotere un grande successo

- Costruzione di attracchi barca pubblici a noleggio a Burano: non c'è attualmente nelle nostre isole posto per attraccare se si è un turista/escursionista giornaliero in visita a Burano-Mazzorbo-Torcello con la propria barca. Il Consorzio, in collaborazione col Magistrato alle Acque, ha individuato uno spazio idoneo, e per l'estate avremo 6-8 posti barca per clienti da usufruire

- Promozione di un turismo serale sostenibile, quindi attività e ristoranti aperti anche la sera

- Possibilità di far attraccare a Mazzorbo una nave da crociera fluviale, che porterebbe 100 pax al giorno/ 3 gg alla settimana, durante la stagione crocieristica

- Servizio taxi pubblico a Burano: il Consorzio sta mediando con il Comune per la realizzazione di un servizio taxi 24h a Burano

- Potenziamento e regolamento dei trasporti pubblici durante la Vogalonga 

 

 

Tutti questi progetti sono in parte già in essere, e in parte già pronti a partire, ma il Consorzio Venezia Nativa deve confrontarsi con una scarsità di risorse dovuta al fatto che non tutti i commercianti di Burano-Mazzorbo e Torcello fanno parte dei soci del Consorzio. Le uniche risorse disponibili al momento sono le quote dei soci, che attualmente sono 27 su circa 100 attività economiche presenti nelle Isole, per un totale di circa 9000 Euro che vengono interamente spesi per la realizzazione di progetti utili alla collettività economica e sociale. 

Nonostante ciò il Consorzio si impegna a cercare strumenti per finanziare questi progetti, innanzitutto partecipando a dei bandi europei come il Progetto Christa, e partecipando a contratti di rete con aziende di Quarto d'Altino che hanno le nostre isole come meta. Con loro il Consorzio partecipa ad un bando per realizzare a Burano un infopoint turistico. 

 

Nel 2016 e nel 2017 il Consorzio Venezia Nativa ha sopperito anche al fatto che Burano Mazzorbo e Torcello non hanno una festa annuale paesana, organizzando e pagando interamente delle giornate e serate con spettacoli artistici e musicali volti a valorizzare le isole, e a garantire a tutte le attività commerciali un grande afflusso di clientela durante questi giorni di festa. Purtroppo questi progetti sono risultati troppo costosi, pertanto per il 2018 il Consorzio ha deciso di organizzare solo una festa in onore della Regata di Burano. Saranno mantenuti anche i finanziamenti per Carnevale e Natale. Non è possibile fare altro perchè nel 2018 saranno finanziati solo i progetti per i quali ci sarà adeguata copertura finanziaria. 

 

VI INVITIAMO A CONDIVIDERE QUESTE IDEE E TROVARE NEL CONSORZIO UN ALLEATO NELL'INTERMEDIAZIONE DI ALCUNI SERVIZI DI PUBBLICA UTILITA', E UN ALLEATO NELLA PROMOZIONE DI OGNI SINGOLA AZIENDA.

Per adesioni al Consorzio contattare Igor presso Cooperativa San Marco Burano: igor.coccato@cooperativasanmarco.com

 

 

 



Dal 31/03/2018 Al 31/03/2018

News del 31/03/2018